mercoledì, agosto 02, 2006

Risparmio energetico

Dopo aver parlato di risparmio idrico (molto altro ci sarebbe da dire, ma meglio non dilungarsi e finire con l’annoiare) penso sia utile completare l’argomento e aggiungere un altro tassello a questa “rubrica”, parlando di risparmio energetico.
Per fortuna in questo contesto i mezzi sono più facilmente reperibili (soprattutto da qualche anno a questa parte) e le possibilità di tutelare l’ambiente dimezzando i costi del consumo elettrico diventano, col tempo, sempre maggiori e vari.
Inizierei dal consigliare la sostituzione delle lampadine a incandescenza (quelle classiche che, purtroppo, ancora si vedono nella maggior parte delle case e, peggio, per le strade) con lampadine a basso consumo ed alto rendimento; per ogni sostituzione della tradizionale con una a basso consumo, una famiglia ottiene un risparmio di circa 150 euro (dato che si ottiene sommando il risparmio di corrente con quello dell’acquisto del prodotto).
Per ridurre la dispersione di calore domestico, è utile porre tra il termosifone e il muro un foglio di materiale isolante, termoresistente, ignifugo e atossico che permette un aumento del 5% di ogni calorifero; ciò accade perchè il calore prodotto non finisce col dispersi verso l’esterno della casa, ma viene riflesso all’interno.
Tenete almeno a mente questo: ricordate di spegnere gli elettrodomestici che in standby mantengono acceso il led; paradossalmente solo per questi ultimi, più i citofoni illuminati, c’è bisogno di una centrale elettrica!
Alessio

3 commenti:

il Bruco ha detto...

oltre a questo io direi anche di comprare elettrodomestici a basso consumo energitico..tipo AAA
costano di +, pero' poi i soldi spesi inizialmente te li rifai col passare del tempo.

ziguliva ha detto...

Finalmente un articolo del Dottore...

E' consigliabile anche l'uso dei pannelli solari...insomma, viviamo in Italia e siamo uno dei paesi maggiormente baciati dal sole, approfittarne non sarebbe una cattiva idea.

Per quanto riguarda le lampadine a basso consumo, so che le Ferrovie dello Stato stanno lanciando una promozione in merito...ovvero, se 6 ferroviere, o cmq dipendente delle FS, la società ti offre dei buoni x comprare questa lampadine, diffondendo così la buona abitudine ad usarle poi anche in futuro.....
Brave le FS! :)

Davide ha detto...

Efess!!!

E chi se lo sarebbe mai aspettato dopo alcuni viaggi invernali al freddo e al gelo?
O al buio pesto!

Dai (Tren)italia, ce la possiamo fare!